Lusso dinamico in fuoristrada e su asfalto per la nuova Range Rover Sport

La nuova Range Rover Sport presentata nella serata di ieri con un’anteprima globale digitale ridefinisce il concetto di “Sporting Luxury” unendo prestazioni su strada e in off road con la tipica raffinatezza dei modelli Range Rover, l’eleganza del design minimalista Land Rover e una connettività da record. Giunta alla terza generazione, la nuova Range Rover è la più tecnologica, sportiva e spaziosa di sempre. La distribuzione dei volumi punta su sbalzi corti, un frontale molto personale e vetri fortemente inclinati nella parte anteriore e posteriore. Tutti elementi che, come dicono i designer, “regalano una presenza stradale forte e imponente che comunica potenza e prestazioni”. La grafica ininterrotta delle luci posteriori introduce per la prima volta la tecnologia LED di superficie in un’auto di serie, regalando (di notte) una firma luminosa unica. La nuova Range Rover Sport ha una scocca più avanzata che mai: la rigidità e la resistenza dell’architettura MLA-Flex offrono una rigidità torsionale fino al 35% superiore rispetto a quella del modello precedente e funzionano armonicamente con una serie di tecnologie regolate dal sistema Integrated Chassis Control. Il nuovo Dynamic Response Pro funziona con l’ultima generazione di sospensioni pneumatiche Dynamic Air Suspension e introduce per la prima volta le sospensioni pneumatiche a volume variabile. Il Dynamic Response Pro offre il massimo controllo del rollio tramite un sistema elettronico attivo a 48 volt in grado di applicare fino a 1.400 Nm di coppia su ciascun asse, regalando un’esperienza di guida che ispira fiducia nel conducente per la particolare compostezza in curva della vettura. Il Dynamic Air Suspension equipaggia tutte le Range Rover Sport e aumenta la capacità operativa delle sospensioni variando la pressione all’interno delle camere per offrire comfort e maneggevolezza. Per ottimizzare le risposte ai comandi, l’auto monitora la strada da percorrere utilizzando i dati di navigazione di eHorizon e si prepara in anticipo alle curve. La tecnologia Adaptive Dynamics 2 contribuisce poi alla capacità dinamica controllando continuamente gli ammortizzatori Active Twin Valve per ridurre i movimenti indesiderati della scocca. Il sistema monitora i fattori esterni fino a 500 volte al secondo per fornire le risposte immediate e, in armonia con le altre tecnologie, offre le dinamiche di guida più precise e composte di qualsiasi altra Range Rover Sport. L’agilità in curva è portata a un nuovo livello grazie alle quattro ruote sterzanti, il Torque Vectoring by Braking e l’Electronic Active Differential. Tutti i nuovi modelli Range Rover Sport sono dotati di cambio automatico ZF a otto marce e trazione integrale intelligente. E per migliorare le prestazioni in off-road l’ultimo sistema Terrain Response 2 di Land Rover applica in modo intelligente le impostazioni più appropriate per il terreno che si vuole affrontare. Il nuovo Adaptive Off-Road Cruise Control fa poi il suo debutto sulla Range Rover Sport e aiuta i conducenti ad affrontare i terreni difficili mantenendo un avanzamento costante della macchina in base alle condizioni del terreno. La nuova gamma Range Rover Sport comprende due PHEV Extended Range, tre Diesel sei cilindri Ingenium con tecnologia MHEV e un nuovo V8 benzina Twin Turbo. Nel 2024 la gamma si evolverà con l’aggiunta di un modello 100% elettrico. Il nuovo P510e PHEV  offre alte prestazioni, efficienza e oltre 100 km di autonomia a emissioni zero. Combinando il benzina Ingenium a sei cilindri di 3,0 litri con un motore elettrico da 105 kW e una batteria da 38,2 kWh offre una potenza totale di 510 CV. Con questo motore la Range Rover Sport è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5″4, ha un’autonomia in modalità EV che può arrivare fino a 113 km (nella guida giornaliera viene stimata in 88 km) ed emissioni di CO2 di 18 g/km. Per viaggi più lunghi il propulsore ibrido plug-in offre 740 km di autonomia combinata. È disponibile anche una versione P440e PHEV da 440 CV, con gli stessi dati di autonomia ed emissioni. In alternativa la nuova ammiraglia V8 Twin Turbo da 530 CV rappresenta il carattere Range Rover Sport più esaltante: accelera da 0 a 100 km/h in 4″5 secondi con Dynamic Launch inserito e regala emozioni ancora più forti. La scelta completa di propulsori comprende i sei cilindri Diesel D250, D300 e D350 MHEV. La nuova Range Rover sarà prodotta presso lo stabilimento di Solihull nel Regno Unito, utilizzando una linea di produzione all’avanguardia ospitata nella fabbrica utilizzata per produrre le prime Land Rover Series. Range Rover Sport è già ordinabile con prezzi da 95.300 euro.