Performance edition per l’Audi RS 3, la più veloce e potente di sempre

Con la terza generazione di RS 3 Sportback e la seconda di RS 3 Sedan, Audi ha presentato due vetture sportive in grado di emozionare tanto nell’utilizzo quotidiano quanto tra i cordoli in pista. Ora Audi Sport sposta ancora più in alto l’asticella con la variante “performance edition”, realizzata a tiratura limitata a 300 esemplari. Disponibile nelle configurazioni Sedan e Sportback, Audi RS 3 performance edition ribadisce e rafforza il primato della berlina dei quattro anelli: nessun’altra compatta sportiva è così rapida in accelerazione (da 0 a 100 km/h in 3″8) e può contare su una velocità massima altrettanto elevata (300 km/h, +10 rispetto al modello standard). Sotto il cofano l’iconico 5 cilindri 2.5 TFSI dal sound inconfondibile: la potenza cresce da 400 a 407 CV e la coppia massima di 500 Nm è disponibile in un range ancora più ampio: da 2.250 a 5.700 giri/min contro l’intervallo 2.250-5.600 giri/min caratteristico di Audi RS 3 standard. Confermati la trasmissione a doppia frizione S tronic a sette marce e il launch control. L’assetto sportivo RS plus di serie è stato portato al top grazie al camber più marcato, alle barre antirollio più rigide, ai freni carboceramici. La trazione integrale quattro prevede inoltre l’RS torque splitter, che consente la ripartizione della coppia tra le ruote posteriori attivamente e in modo totalmente variabile, garantendo ad Audi RS 3 un comportamento tendenzialmente sovrasterzante e una gestione raffinata come mai prima d’ora della trazione integrale quattro. Look esclusivo e abitacolo dal DNA racing grazie a finiture esterne total black, cerchi in lega specifici da 19″ e sedili a guscio RS in carbonio. Realizzata a tiratura limitata a 300 esemplari numerati, come sottolineato dal badge numerato lungo la plancia lato passeggero, Audi RS 3 performance edition raggiungerà l’Italia nel corso del primo semestre 2023.

Generated by Feedzy