Peugeot fornisce 395 SUV 3008 Hybrid plug-in alla Gendarmeria Nazionale francese

Dopo aver acquistato alcune 5008 nel 2021, la Gendarmeria Nazionale francese ha appena ordinato 395 Peugeot 3008 Hybrid plug-in. Prosegue così la lunga collaborazione fra la Casa del Leone e la Gendarmeria transalpina, iniziata subito dopo la Seconda guerra mondiale. Alla fine degli anni 40, nella confusione del dopoguerra, la Gendarmeria Nazionale francese ricostituisce il suo materiale rotabile come meglio può, requisendo vetture della Resistenza o attingendo a quello che rimaneva del parco automobilistico dell’esercito. Naturalmente le prime Peugeot, alcune 202, 302 e 402, entrano a far parte delle brigate in quantità limitata e il più delle volte in nero. Infatti, l’ormai famoso – e temuto – colore Blu Gendarmeria diventerà standard solo negli anni 1969/70. A partire dagli anni ‘50, la Gendarmeria Nazionale struttura i suoi acquisti di materiali e comincia a ordinare veicoli su vasta scala. È l’inizio di una lunga storia con Peugeot, soprattutto con le versioni Station Wagon del Marchio del Leone, proseguita sino ad oggi.