Quattro varianti per la Microlino, prime consegne entro fine anno

È stata presentata ufficialmente ieri la versione di produzione della Microlino, la simpatica city car elettrica dell’azienda svizzera, che ha debuttato al Salone di Monaco 2021. La produzione presso gli stabilimenti torinesi di Cecomp è già iniziata ed entro fine anno dovrebbero essere effettuate le prime consegne per evadere gli oltre 30.000 ordini già ricevuti. Anche se l’attuale situazione in tema di componenti e approvvigionamenti potrebbe portare ritardi, da Zurigo ribadiscono che entro sei o al massimo nove mesi (fine 2022, inizio 2023) le prime consegne inizieranno. La Microlino è omologata come quadriciclo leggero, come la Citroën AMI per dirne una, e può essere guidata a 16 anni. La prima Microlino disponibile al lancio sarà la versione Pioneer, realizzata in edizione limitata a 999 esemplari. Full optional, due varianti di colore della carrozzeria e la possibilità di usufruire di un programma di affiliazione che dà accesso a una serie di privilegi: consegna prioritaria della vettura, partecipazione a eventi e visita della fabbrica, programma di manutenzione dedicato, sconti su acquisti futuri di optional e veicoli oltre al servizio “flying doctor” per l’assistenza a domicilio. A livello tecnico la Microlino Pioneer Series adotta un motore elettrico da 17 CV e 89 Nm di coppia in grado di spingere la vettura a 90 km/h. La batteria da 10,5 kWh garantisce fino a 177 km di autonomia. In seguito saranno tre le linee Microlino “di serie”, Urban, Dolce e Competizione, che si differenziano per colori, finiture e ispirazione, pur essendo personalizzabili. L’edizione Urban è la versione entry level, per i puristi. Sarà realizzata in due colori e fornita con un pacco batteria da 6 kWh, per un’autonomia fino a 91 km. Sarà disponibile dal secondo trimestre 2023. La Dolce Edition è per gli amanti del retrò: cinque colori, ha il tettuccio apribile standard e sarà disponibile con tutte e tre le capacità di batteria. La Competizione è per i futuristi: tre diversi colori opachi, tettuccio apribile, la caratteristica luce a sfioro e il pacco batteria medio di serie. I prezzi partono da 12.500 euro.